"...PER CONTINUARE A SPERARE"

Caroamicotiscrivobuonduemilaventuno


È stato un anno che Noi giornalisti de IL Gattaccio vorremmo definire "Speciale".

Si confà alla nostra linea redazionale.

Il 2020 è stato l'anno di nascita di questo giornale, della liberazione di Silvia Romano e dei pescatori italiani, dell'artista Bansky che acquista una nave per soccorrere gli immigrati, dei limiti superati dalla creatività che, come sottolinea Giulio Corrivetti direttore del DSM dell'Asl Salerno, produce benessere, l'anno del teatro che, continuando a creare, resiste - per dirla con le parole di Ruggero Cappuccio, direttore artistico del Napoli Teatro Festival - e degli eventi estivi "sold out" di questa manifestazione realizzata con il sostegno della Regione Campania.

Tra le news che si fregiano di esser "buone nuove" c'è quella che troverete tra le righe di ogni lettura: un gruppo di persone che ha abbracciato il progetto di Marco Dell'Acqua e, con il supporto dell'Associazione culturale Teatri di Popolo e del Dipartimento di Salute Mentale dell' ASL di Salerno, ha preso la penna scavando fino a trovare parole come fiducia, speranza, coraggio, gentilezza, pazienza, gioia, solidarietà. Scaveremo ancora per fare e fare spazio al buono.


E BUON 2021!


La Redazione


Alberto, Ciro, Teresa, Gennaro, Salvatore, Donato, Giacomo, Maria, Maria Rosa, Marzia, Fatima, Enzo, Marcello, Maddalena, Marco, Rosa, Sabina, Sabrina, Marinella, Aniello, Luigi, Francesco, Annamaria, Sara, Mario, Antonio, Dora.




Disegno di Salvatore Criscuolo



55 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti