LA PERSONA DENTRO UN PERSONAGGIO E IL PERSONAGGIO DENTRO UNA PERSONA di Annamaria Avagliano


Studiando la drammaturgia "Molto rumore per nulla" di W. SHAKESPEARE, scrivo... ... Sono Leonata, vedova, donna di potere e di passione. Le mie gioie nel quotidiano sono due, mia figlia Ero e la mia nipotina Beatrice.

Entrambe sono in età da marito, sposeranno due giovani guerrieri valorosi. Fervono i preparativi per le nozze, l'abito bianco per il primo dei matrimoni, quello che impegnerà mia figlia è pronto, ho dato disposizione per i preparativi dei festeggiamenti. Le nozze si celebreranno a breve. Mi dispiace che mio marito non possa vedere la sua fanciulla in un giorno così importante ma la vita è così e deve andare avanti. Anche io devo farmi forza. È stata la forza e la grinta che ho cercato, ho trovato e mi son data che mi ha permesso di tirar su le due fanciulle, entrambe, loro malgrado, orfane di padre. Chi sa se questi fiori d'arancio porteranno un po’ d'amore anche a me? Io credo di sì... già lo sento. Passeggiando per la mia Cava de'Tirreni, scrivo... ... Oggi giornata di sole che bello poter uscire e godere del sole. Dopo tanto silenzio la città si è rianimata. Ho fatto una bella passeggiata alla Badia di Cava, come era strano vedere tutti in maschera! Sembrava come fosse già carnevale, ma tutto sommato la situazione sembra essere sotto controllo e come insegna William Shakespeare: "... Ciò che sembra è". Spero tutto ritorni presto come prima, meglio di prima. Annamaria Avagliano




44 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti